Quali Sono i Rimedi Per La Pressione Minima Bassa?

Misurare la pressione è un’importante operazione da eseguire periodicamente per tenere sotto controllo ogni aspetto della propria salute.

Se i risultati di queste misurazioni sono troppo bassi, il soggetto in questione ha la pressione bassa (questo stato è detto anche ipotensione).

L’ipotensione è molto comune tra uomini e donne di tutte le età. In questo articolo ti mostrerò quali sono i sintomi che si manifestano nel caso di pressione bassa e quali sono i rimedi più efficaci per contrastarla.

Come si riconosce la pressione bassa?

Le cause che possono causare l’insorgere della pressione bassa sono molte.
Per chiarezza: soffrire di pressione bassa non è un fatto grave. Non danneggia né cuore né arterie (come potrebbe accadere nel caso in cui la pressione invece fosse troppo alta).
Solitamente si parla di un caso di pressione bassa quando – a riposo – la pressione massima del soggetto non supera i 90-100 mm HG e quella minima si aggira sui 50 mm HG.

Quali sono i sintomi della pressione bassa?

Durante le giornate più calde d’estate (quando la temperatura supera i 35°C per molte ore) i vasi sanguigni si dilatano ed il flusso di sangue non è ottimale. Questo comporta un abbassamento di pressione.
Il flusso di sangue tende a rallentare anche al mattino, subito dopo i pasti o dopo una sessione di attività fisica.
I sintomi più frequenti di tale condizione sono i seguenti:
• Debolezza
• Sensazione di gambe molli
• Giramenti di testa
• Irritabilità
• Mal di testa
• Sudare a freddo
• Ronzii nelle orecchie
• Pelle pallida

Quali sono i Rimedi per la Pressione Bassa?

Per prima cosa non bisogna agitarsi poiché questo non farebbe altro che aggravare la situazione.
Subito dopo si può assumere un rimedio naturale (un caffè forte o un tè rosso) in grado di stabilizzare l’attività del cuore e favorendo un aumento della pressione.
Nella lista degli altri rimedi naturali per pressione bassa ci sono:
• Banane
• Cachi
• Melone
• Cioccolato fondente
Questi alimenti sono un’ottima fonte di minerali (potassio, sodio e magnesio) utili per stabilizzare la pressione.
Anche la cipolla e l’aglio sono in grado di regolare efficacemente la pressione.
In un piano alimentare volto ad innalzare la pressione bisogna includere anche carni magre e legumi, poiché sono un’ottima fonte di proteine.
Poi servono alimenti con vitamina A:
• Albicocca
• Carota
• Pomodoro
• Rucola
• Prezzemolo
• Fegato di merluzzo
• Olio di fegato di merluzzo
Alimenti con vitamina B:
• Agrumi
• Fragole
• Lattuga
• Cavoletti di Bruxelles
Il sale (utilizzato in quantità moderata) può aiutare a fronteggiare eventuali abbassamenti della pressione.
Durante le giornate più calde è utile avere sempre con sé una bustina (o più) di zucchero/miele oppure uvetta e frutta secca. Questi sono dei rimedi istantanei che faranno aumentare immediatamente la pressione.

Cosa Bisogna Fare per Evitare la Pressione Bassa?

Se fai molto sport, è utile avere sempre a disposizione delle bustine di integratori a base di sali minerali.
Inoltre bere 2 litri di acqua al giorno è molto importante per mantenere un flusso di sangue regolare. La disidratazione abbassa la gittata cardiaca, causando un aumento della frequenza cardiaca ed un abbassamento della pressione arteriosa.
Seguire un’alimentazione quotidiana costituita da spuntini leggeri con verdura, frutti ed alimenti con una buona dose di ferro è molto efficace.

Per concludere ti consiglio di utilizzare sempre dei misuratori di pressione precisi.

Proprio per questo ho scritto un articolo dedicato ai migliori misuratori di pressione, che ti consiglio di leggere e fare una scelta consapevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it