Pressione Minima Bassa Quali Sono i Rimedi?

Ci sono un sacco di procedure che puoi eseguire per alzare la pressione.

Possiamo parlare di pressione arteriosa bassa quando i valori di riferimento sono più bassi del normale (inferiori a 90/60 mmHg).

In questo articolo troverai tutto quello di cui hai bisogno riguardo la pressione minima bassa rimedi.

Che Cos’è La Pressione Bassa?

Facciamo un passo indietro.

Come ti ho già detto, parliamo di pressione bassa quando – in condizioni di riposo – è inferiore a 90/60 mmHg.

Al di sotto di questa soglia si possono manifestare 3 situazioni in cui la pressione è:

Inferiore a 90/60 mmHG e superiore a 60/40 mmHGInferiore a 60/40 mmHG e superiore a 50/33 mHGInferiore a 50/33 mHG
Ipotensione di grado lieveIpotensione di grado intermedioIpotensione di grado alto
Stati di ipotensione

L’ipotensione di grado lieve non ha sintomi particolari e non causa disagi, al contrario di quella di grado intermedio o alto (in quest’ultimo caso potrebbero esserci anche delle cause patologiche da approfondire).

In ogni caso, quando la pressione del sangue è inferiore ai valori normali bisogna chiedere il parere del medico.

Sintomi e Cause della Pressione Bassa

La pressione bassa è caratterizzata spesso dai seguenti sintomi:

  • Stanchezza
  • Capogiri
  • Stato di confusione
  • Difficoltà di visione
  • Stato di irritabilità
  • Sudorazione aumentata

Ci sono un sacco di cause che possono determinare questo stato; una volta determinate, c’è una lunga lista di rimedi da provare.

Ecco le principali cause di pressione bassa:

  • Predisposizione genetica
  • Attività fisica
  • Disidratazione
  • Gravidanza
  • Assunzione di particolari farmaci (diuretici, antidepressivi, beta-bloccanti, calcio-antagonisti, anestetici, ecc.)
  • Cause patologiche (malattie cardiovascolari, emorragia, sepsi, anemica, carenza di minerali, ecc.)
  • Cause ambientali (un caldo eccessivo può far abbassare la pressione temporaneamente)

Come Alzare La Pressione Bassa

In base alla causa (ed al grado di ipotensione) della pressione bassa, esistono differenti trattamenti che possono essere adottati.

Ed è il medico a decidere quale è meglio utilizzare dopo aver visitato il paziente ed aver capito quali sono le cause determinanti di questo stato.

Trattamenti Farmacologici per la pressione bassa

I farmaci vengono utilizzati soprattutto nei casi in cui l’ipotensione è di grado intermedio-alto o è patologica.

Questi farmaci – prescritti dal medico – sono chiamati vasopressori.

Sono caratterizzati da principi attivi che servono ad aumentare la pressione del sangue. Attraverso un’azione simpaticomimetica (imitano gli stessi effetti di stimolazione del sistema nervoso simpatico sui tessuti) ed inducono la vasocostrizione di arterie e/o vene portando ad un effetto inotropo positivo.

I farmaci vasopressori hanno i seguenti principi attivi:

  • Etilefrina
  • Midodrina
  • Noradrenalina (utilizzata in caso di emergenza)
  • Fenilefrina ed efedrina (utilizzate per curare la pressione bassa durante anestesia spinale/epidurale/generale)

Nel caso in cui la pressione bassa è causata da una preesistente patologia è necessario contattare il medico ed impostare una terapia specifica che agisca sulla causa di tale patologia.

Anche nel caso in cui siano i farmaci a causare l’abbassamento di pressione è necessario consultare il medico per decidere la procedura più adatta.

Trattamenti Naturali per la pressione bassa

I bastoncini di liquirizia sono tra i migliori trattamenti naturali per rialzare la pressione.

La liquirizia, infatti, contiene glicirrizina, un glicoside che – una volta metabolizzato – fa aumentare la pressione.

Qui sotto trovi altri rinomati rimedi naturali per far alzare la pressione:

CaffeinaCredo MarianoGinseng ed Eleuterococco
A piccole dosi causa un’azione vasocostrittrice e fa aumentare la pressione sanguigna. Non bisogna consumarne in dosi elevate altrimenti causa l’effetto opposto. La caffeina si trova nel caffè, tè e guaranàContiene tiramina che permette l’aumento della pressione sanguignaPiante con azione adattogena che non fanno salire la pressione ma aumentano le difese dell’organismo
Rimedi naturali per alzare la pressione

Trattamenti Omeopatici per la pressione bassa

L’omeopatia (medicina alternativa) offre le seguenti soluzioni per far alzare la pressione:

Cuprum Metallicum (rame), Aurum Metallicum (oro), Argentum Metallicum (argento)Ferrum Metallicum (ferro) e Phosphorus (fosforo)China OfficinalisVeratrum e CamphoraAcidium Hydrocyanicum
Rimedi minerali che combattono la pressione bassa e stanchezzaRimedi minerali che combattono pressione bassa con caratteri di stanchezza e vertiginiRimedio vegetale che serve a contrastare abbassamento di pressione sanguigna con sintomi di vertiginiRimedi vegetali che contrasta pressione bassa con polso deboleRimedio minerale che contrasta pressione bassa legata a sudorazione e collasso
Rimedi omeopatici per alzare la pressione

Le informazioni qui riportate hanno soltanto un fine illustrativo. Per approfondire l’argomento consulta il tuo medico.

Altri Rimedi per la pressione bassa

Per concludere qui, qui sotto trovi altre indicazioni efficaci nel caso in cui si manifesti un’ipotensione di grado lieve:

  • Indossa calze elastiche che facilitano il ritorno venoso del sangue al cuore
  • Mantieni una buona idratazione bevendo di più
  • Evita luoghi molto caldi
  • Pratica regolarmente attività fisica così da stimolare la circolazione sanguigna e favorire la stabilizzazione dei valori della pressione (se sudi molto, bevi ed integra con appositi integratori idrosalini)

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it